Home
Criteria Ricerche srl
Sulla nota sentenza n.70 della Corte Costituzionale PDF Stampa E-mail
Scritto da Criteria Ricerche   
Giovedì 11 Giugno 2015 15:25

Sulla nota sentenza n.70 della Corte Costituzionale e sul Decreto Legge 21.06.2015 è bene riflettere ancora
soprattutto sull'efficacia  delle sentenze della Corte  che quando sanciscono l'illegittimità costituzionale di una norma la "cancdellano".
E' come se non fosse mai esistita, cosicchè vengono meno gli effetti che la norma prima di questa sentenza aveva prodotto!
Nella disamina dell'Avv. Rossetti un approfondimento della questione sollevata dal provvedimento d'urgenza del Governo

 
Pensioni Calcolo retributivo e contributivo PDF Stampa E-mail
Scritto da Criteria Ricerche   
Mercoledì 20 Maggio 2015 17:11

Pensioni Calcolo retributivo e contributivo...

Leggi la nota in allegato...

 
La sentenza della Corte Costituzionale n. 70 del 10 marzo/30 aprile 2015: “NON TI PAGO”. PDF Stampa E-mail
Scritto da Criteria Ricerche   
Martedì 19 Maggio 2015 10:05

Con la sentenza in oggetto la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 24, comma 25, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201 “Disposizioni urgenti per la crescita, l’equità e il consolidamento dei conti pubblici”, convertito, con modificazioni,  dall’art. 1, comma 1, della legge 22 dicembre 2011, n. 214, nella parte in cui prevede che la rivalutazione automatica dei trattamenti pensionistici, secondo il meccanismo stabilito dall’art. 34, comma1, della legge 23 dicembre 1998, n. 448, è riconosciuta, per gli anni 2012 e 2013, esclusivamente ai trattamenti pensionistici di importo complessivo fino a tre volte il trattamento minimo INPS, vale a dire fino a 1.217 euro netti mensili, nella misura del 100%.....

Scarica l'allegato per leggere tutto l'articolo...

 
sulla certezza del diritto nei rapporti tra fisco e contribuente. PDF Stampa E-mail
Scritto da alfredo   
Lunedì 02 Febbraio 2015 11:31

Il mistero buffo  della norma apparsa nello schema di decreto legislativo sulla certezza del diritto nei rapporti tra fisco e contribuente.

Il 24 dicembre scorso il Consiglio dei Ministri ha emanato lo schema di decreto legislativo in oggetto.

Quanto sopra in attuazione della delega ricevuta dal Parlamento con la legge 11 marzo 2014, n. 23, per un

Sistema fiscale più equo, trasparente e orientato alla crescita”.

Sul  merito tecnico-giuridico della questione, possono essere opportune ed utili le ulteriori considerazioni formulate dall'Avv. Rossetti che, volentieri, pubblichiamo.

 

 
Depenalizzazione in concreto o amnistia surrettizia? PDF Stampa E-mail
Scritto da alfredo   
Lunedì 22 Dicembre 2014 12:23

Per gentile concessione dell'Avv. Massimo Rossetti, si pubblica volentieri il seguente Studio.

 

Depenalizzazione in concreto o amnistia surrettizia?

Con Comunicato stampa della Presidenza del Consiglio dei Ministri è stata data notizia che l’l dicembre scorso lo stesso Consiglio dei Ministri ha approvato uno schema di decreto delegato,

in attuazione della legge delega 28 aprile 2014, n 67, in materia di pene detentive non carcerarie e depenalizzazione.

La non punibilità per " particolare tenuità" dei reati è stata analizzata dall'Avv. Rossetti in un approfondito Studio con riferimento sia ai reati "normali" che a quelli così detti " sportivi".

Attachments:
Download this file (Non punibilità delitti.doc)Non punibilità delitti.doc[ ]109 Kb
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 9